Morte di Giulio Cesare

INDIETRO

indice

Neoclassicismo


Vincenzo Camuccini, Morte di Giulio Cesare, 1793-98

Vincenzo Camuccini (Roma 1771-1844) è autore di uno dei quadri più celebri del neoclassicismo italiano: «La morte di Cesare». La grande tela, conservata al Museo di Capodimonte a Napoli, risente indubbiamente dell’influenza di Jacques-Louis David, sia nella scelta del soggetto, che richiama momenti pregnanti della fede repubblicana dell’antica Roma, sia nel trattamento stilistico della composizione, concepita come fedele ma fredda e distaccata cronaca dell’avvenimento.